LA VITA, Poesia di Paolo Pachino Andolina.

LA VITA

La vita,
un percorso ad ostacoli
Si può cadere
inciampare
azzopare
farsi male
Si può cadere
in un fosso
grande
enorme
E non rialzarsi più
Qualcosa
più grande
della tua forza
Dove da soli
non si può uscire
Io la mano la tendo
da solo non c’è la faccio
Sopra
non trovo nessuno
che mi può aiutare
Ma se nel fosse
non c’è nulla
per suicidarsi
quale sarà
la mia salvezza?
La morte lenta
infinita
soffocante
e stressante
Ma sempre morte.

Di Paolo Andolina Pachino scritta durante il periodo in cui stavo stavo ai domiciliari a Caselle (TO) nel mese di Gennaio del 2019.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: