Hasankeyf sott’acqua, Erdogan sommerge la storia

Turchia. La diga di Ilisu allagherà la millenaria comunità del sud-est. A rischio 199 villaggi, 80mila le persone cacciate. Ma non è troppo tardi: la lotta comune di attivisti e residenti continua Hasankeyf non è un museo un cielo aperto. È un luogo che il tempo ha trasformato mantenendone i tratti unici e antichissimi: un... Continue Reading →

Foto: l’ultimo saluto a Orso

Queste immagini ci arrivano direttamente dal #Rojava, dove oggi i compagni, le compagne e la popolazione civile hanno dato il loro ultimo saluto a Heval Tekosher, il cui corpo è ora in viaggio verso la sua Rifredi. Serfetkin Heval! Via Rojava Information Center #RojavaResiste

Flavio Zocchi, Rolling Stone, Siria, vi racconto come è stato combattere al fianco di “Orso”, 24 marzo 2019

Dal sito Rolling Stone: Parla Dilsoz l'italiano che è stato al fronte insieme a Lorenzo "Orso Tekosher" Orsetti, ucciso dai militanti dell'Isis il 18 marzo: «Era un amico, uno che avrebbe fatto di tutto per la causa». https://www.rollingstone.it/politica/siria-vi-racconto-come-e-stato-combattere-al-fianco-di-orso/450966/?fbclid=IwAR0TU24-weZlXQ3r4fYNXpr1t-rUkCeA-KthS86z5IEiL5TanqytUA2Zf7U

Claudio Locatelli, Linkiesta.it, Italia ipocrita: piange Orsetti, ma della sua battaglia se n’è sempre fregata, 20 marzo 2019

Lorenzo stava facendo quello che pochi avrebbero il coraggio di fare: combatteva contro le truppe jihadiste suppportate dall’esercito turco. Abbiamo pianto per le vittime del Bataclan, di Londra e Bruxelles. Però poi sul campo, contro l’Isis, c’erano solo i curdi in prima fila: https://www.linkiesta.it/it/article/2019/03/20/lorenzo-orsetti-curdi-erdogan-isis-italia/41490/?fbclid=IwAR1KGe4BZgP-gjYvNgw9bYX9AgGVJF46_k1xmxQYsXcWQNZA7r_u1keGE_U

Repubblica.it, Recuperato il corpo di Lorenzo Orsetti, morto in Siria combattendo l’Isis. Il padre: “Ora vorremmo una tomba su cui piangerlo”, 19 marzo 2019

Il genitore del volontario fiorentino ucciso mentre combatteva al fianco dei curdi: "Ha lasciato a noi la decisione, ma lui voleva essere sepolto laggiù". https://www.repubblica.it/cronaca/2019/03/19/news/orsetti_recuperato_il_corpo_in_siria-222026593/?fbclid=IwAR2q9trj38hmwcX7Wq68LYT4v0H-JSrMOZkQ4HI3wq39gkeIdaYI_ZH4trk

Massimiliano Mattiello, HuffingtonPost,Nome di battaglia “Tekoser”. Chi era Lorenzo Orsetti, il “compagno Orso”, 18 marzo 2019

Trentatrenne fiorentino, anarchico, convinto che combattere in Siria fosse "la cosa giusta", ucciso a Baghuz dall'Isis. https://www.huffingtonpost.it/2019/03/18/nome-di-battaglia-tekoser-chi-era-lorenzo-orsetti-il-compagno-orso_a_23695010/?utm_hp_ref=it-homepage&ncid=fcbklnkithpmg00000001&ref=fbph&fbclid=IwAR31Kh0KXM7y4bj50KS3m9WEaAidovuvofwGaKP3sUVsDC5yXLo2RdhQRuc

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito