Di ritorno da Bahgoz, racconto di Lorenzo Orso Tekoșer combattente italiano dello YPG

Partiamo in fretta e furia, del resto in accademia c'è stato insegnato che in un minuto e mezzo dobbiamo esser pronti a tutto. Mi ero fidato di "livemap", credendo fosse Marashidah l'ultima città rimasta, invece scopro che è a Baghoz che si chiuderà questa storia. Ci ritroviamo nel solito quartier generale, a fianco dell'hotel dismesso... Continue Reading →

Di ritorno dal fronte, uno scritto di Heval Tekosher

Di ritorno dal fronte, uno scritto di Heval Tekosher "Sono già partiti" "Che storia è questa?!" "Sì sì, circa un'ora fa" Una smorfia d'ansia si dipinge subito sui volti dei miei compagni. "Siamo fregati". "Ma nooo, vedrai che il modo si trova" rispondo. Il battaglione di Heseke ha già lasciato la base, e nel piazzale... Continue Reading →

31 Agosto 2017 – Dalla pagina Facebook di Orso

''Per me il problema non è “se si possa uscire da questa prigione”, ma “quanto comodo fa stare in questa prigione”… Nessuno di noi borghesi cognitivi vuole *davvero* uscirne. Questo è per me il nodo ideologico centrale. In questo senso l’uso del termine “prigione” coincide con questa mistificazione ideologica: i muri che vedi attorno non... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito