Stupido e incompreso, Poesia di Paolo Andolina Pachino

Stupido e Incompreso

Si lo so
Sono stato stupido
Non mi sono fatto comprendere
Non ho voluto
Farmi comprendere
Si lo so sono stato incosciente
Non ho capito
Non ho voluto capire
Non mi hanno capito
Non c’è nessuna colpa
Né mia
Né sua
Né loro
Né di nessuno
Solo incomprensioni
Che mi hanno lasciato
Incompreso
Non si torna indietro
Non si può recuperare
L’unico modo
È ricominciare
A camminare
Verso sentieri
Sempre più luminosi
E sempre meno difficoltosi
E senza luce.
Questo è l’unico modo
Per non essere dio e nuovo
Stupido

Poesia di
Paolo Andolina Pachino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: