Sanità, prevenzione e Covid-19.

Novembre 2019, strane polmoniti, troppe c’è ne sono a Wuhan città di milioni di abitanti che si trova in Cina. Tutto tace per mesi, i medici iniziano ad indagare e solo a Gennaio il Covid19 fa la comparsa nella nostra vita. Prima di tutto ciò non sapevamo nemmeno che esistono decine di virus covid influenzali, tutti diversi da loro.
Ma questo il Covid19, comparso sicuramente a fine novembre del 2019 è iniziato a circolare tra la popolazione prima cinese e poi mondiale, e in Cina si recano milioni di Europei o Americani per turismo o lavoro e tra Novembre e Dicembre molti si ammalano ed è normale che un Virus già a Dicembre fosse in Europa, siamo un mondo in movimento, centinaia di milioni di persone ogni giorno si muovono, chi per lavoro, chi per vacanza, chi per studio.
La colpa è stata dagli stati che vedendo un aumento veloce di una malattia che non rispondeva a nessuna terapia cosa hanno fatto? nulla.
Questo è stato il problema, pensavano che tutto finisse come la SARS, l’avaria o altre decide di malattie avute nella storia, pur di non fermare l’economia ed ecco nella situazione in cui ci troviamo.
Basta dire l’hanno portata i cinesi, e uscito dai laboratori, nella storia sono state decine le pandemia che hanno ucciso milioni di persone, il problema è stato non aver studiato subito il virus, capire com’è fatto, la sua struttura, come cercarlo di frenarlo e invece cosa si è fatto? Da Novembre fino a Gennaio nessuno sapeva nulla ma intanto centinaia di milioni di persone giravano ignari di tutto i contagiati, ma lasciatemi dire anche se non sono dottore o scienziato, ma non bisogna esserlo per dirlo, da Novembre a Gennaio, in 3 mesi visto che la scienza è così avanzata magari poteva già iniziarlo a studiare ma forse qualcuno la impedito ed ecco il risultato.
Un capitalismo dei disastri che farà sempre più profitto grazie al virus, come successo con gli uragani negli Stati Uniti e le centinaia di terremoti al mondo. Una pandemia e difficile da combattere ma se si inizia subito e non dopo che si propaga magari i risultati sarebbero stati migliori di adesso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: