Comandante delle HPG “Il guerrigliero curdo è rinato per sconfiggere le politiche di invasione”

Bahoz Erdal, membro del Comando del Quartier Generale delle Forze di Difesa Popolari (HPG, in curdo Hêzên Parastina Gel), ha affermato che la situazione di guerra in Medio Oriente non si concluderà nel breve periodo. Per questo motivo, la guerriglia kurda “si sta preparando per una guerra a lungo termine”.

In una dichiarazione su Sterk TV , Erdal ha detto che il governo turco dell’AKP-MHP ha lanciato una nuova guerra in Kurdistan dal 2015, in cui sta conducendo un “attacco multiforme contro le persone ed i loro movimenti”, e che fa parte di un nuovo concetto di attacchi.

Per il comandante dell’HPG, finora quest’anno il popolo kurdo e il movimento di liberazione “hanno mostrato una grande resistenza contro gli attacchi violenti e le politiche dello Stato turco”, nonostante le difficoltà in questo processo.

PKK-guerrilla-Bahoz-Erdal

Erdal ha detto che in questi ultimi quattro anni il popolo curdo ha sofferto molto a causa della guerra, per la quale hanno pagato un’alto prezzo. “Ma la resistenza è storica”, ha aggiunto. Possiamo dire che il concetto di Erdogan-Bahceli è fallito. Lo stato turco ha fallito nell’arena militare “.

Il comandante della guerriglia ha sottolineato che l’insurrezione curda ha difeso il suo territorio sia nel sud sia nel nord del Kurdistan. “I guerriglieri del Kurdistan hanno più forza di prima e mostrano grande resistenza e risolutezza quando la situazione lo richiede”, ha detto.

Erdal ha anche parlato dei risultati delle elezioni comunali in Kurdistan e Turchia. Queste elezioni “sono state una grande sconfitta per il governo dell’AKP-MHP. Ora la legittimità del governo è aperta a essere messa in discussione “, ha detto. Il loro obiettivo era rompere il potere politico curdo nelle elezioni e si sono fatti passare come salvatori della Turchia in senso politico, rompendo il nucleo curdo. Hanno cercato di prolungare il loro governo con questo tentativo. Ma loro stessi hanno sperimentato una sconfitta politica. La cosa più importante è che sono stati sconfitti economicamente. “

Il comandante degli HPG ha stimato che l’attuale crisi in Turchia è dovuta alle politiche attuate per approfondire la guerra contro i curdi. “La politica di invasione turca e l’alleanza AKP-MHP sono state sconfitte in senso militare ed economico a causa dei quattro anni di guerra e, di conseguenza, hanno perso la loro legittimità”, ha detto.

Guerrilla-HPG-Kurdistan

D’altra parte, Erdal ha sottolineato che non esiste un paese del Medio Oriente che non partecipi ad alcun tipo di guerra. “È chiaro che questa guerra non si concluderà a breve termine. Come tale, il guerrigliero della libertà del Kurdistan si sta preparando per una guerra lunga e protratta nel tempo. Le strategie e le tattiche sono determinate di conseguenza. La nuova costruzione, il discorso sulla guerra e sull’addestramento sono preparati per una guerra prolungata ed estesa, e questa è una necessità “, ha annunciato.

A sua volta, Erdal ha ribadito che la regione e il Kurdistan stanno attraversando “una grande guerra”. “La guerriglia per la libertà del Kurdistan non pensa a breve termine. Ha combattuto da una parte e ricostruito dall’altra per sconfiggere le politiche di invasione.”

Secondo il comandante ribelle, la guerriglia curda “è stata rinnovata”. “Se i guerriglieri possono usare bene le loro tattiche, possono cancellare la tecnologia degli invasori e colpire un grande colpo, portandoli in una crisi”, ha detto.

“Il popolo del Kurdistan settentrionale (Turchia sud-orientale) deve anche prepararsi per una grande guerra e resistenza a lungo termine. Il nostro popolo non dovrebbe cadere in un’aspettativa di pace. Perché l’intero Medio Oriente è in guerra, e la gente della regione vive in questa guerra. Pertanto, dobbiamo prepararci per una grande resistenza e una dura guerra in tutti gli aspetti. O vivremo con la nostra dignità o ci condanneremo amillenni di schiavitù. In questo momento, il nostro popolo è determinato e su questo non c’è dubbio”, ha concluso Erdal.

FONTE: ANF / Edizione: Kurdistan America Latina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: